libri

Questi di seguito i libri che ho scritto e pubblicato.

Chi li volesse ricevere GRATUITAMENTE in formato pdf, li può richiedere via email: guarinous@yahoo.com

Chi vuole contribuire al mio lavoro può utilizzare il tasto “donate” sulla sinistra o acquistare i miei libri su Amazon (cliccando sulle copertine si aprirà la pagina di Amazon) o presso di me, via mail, senza spese di spedizione aggiuntive: guarinous@yahoo.com

 

7Q5 è un piccolo frammento di papiro ritrovato in una delle grotte di Qumran facente parte di quella straordinaria scoperta che sono i cosiddetti rotoli del Mar Morto. Nel 1972 Josè O’ Callaghan avanzò l’ipotesi che questo fosse quanto restava di una copia del Vangelo di Marco. Una tale eventualità mise in discussione le datazioni dei Vangeli comunemente accettate dagli studiosi. Partendo da questa ipotesi il libro difende la datazione tradizionale dei vangeli.

 

La Bibbia dei Testimoni di Geova, chiamata Traduzione del Nuovo Mondo, è famosa per le alterazioni dei brani attestanti la divinità di Gesù. Quali sono le argomentazioni della Torre di Guardia e quali le prove che si sta sbagliando? Questo libro spiega perché, grammatica di greco biblico alla mano, il Nuovo Testamento testimonia inequivocabilmente che Cristo è Dio.

La Bibbia è più che un libro. Chi ha creduto sa che può cambiare le vite. Persone dedite all’uso di droghe, all’alcol, al furto, che avvertivano un vuoto interiore incolmabile sono state cambiate, guarite spiritualmente, trovando la speranza in questa vita ed in quella futura. Coloro che si dedicano allo studio di queste pagine sacre con cuore sincero, sanno che Dio parla attraverso le sue righe: bisogna soltanto essere disposti ad ascoltare. L’uomo deve soltanto raccogliere la sfida di Dio: “…mettetemi alla prova in questo, dice l’Eterno degli eserciti; e vedrete s’io non v’apro le cateratte del cielo e non riverso su voi tanta benedizione che non vi sia più dove riporla.” (Malachia 3:10)

Questo libro introduce il testo biblico, la storia di Israele, spiega come la Bibbia è arrivata fino a noi.

Da sempre il problema legato alla traduzione del Nome di Dio è stato risolto in varie maniere. “Il Nome di Dio” esaminata le lingue originali della Bibbia per capire cosa significa che Dio ha un nome e se questo Nome si può ripristinare ed inserire in qualche modo nel testo dell’Antico o del Nuovo Testamento. Il libro tocca solo marginalmente la polemica dei Testimoni di Geova, per dedicarsi ad un esame che resetti la questione e ripartendo letteralmente da zero, vagli attentamente questo delicato problema di traduzione.

 

Gli insegnamenti della Chiesa Cattolica Romana alla luce della Bibbia. Senza eccessivi toni polemici, ma comunque convinto di ciò che dico spiego i motivi del dissenso delle chiese evangeliche nei confronti della Chiesa di Roma. Il libro è nato come risposta alle mille domande che mi sono da sempre state poste in quanto di fede evangelica. Purtroppo ho dovuto notare col tempo che pochi di coloro che chiedono hanno avuto un interesse sufficiente da spingerli a dedicare del tempo alle risposte che avevo da dare.

Il libro del profeta Daniele è importantissimo per una chiara comprensione di molte profezie messianiche del Nuovo Testamento, alcune avveratisi con la venuta di Gesù, altre ancora da avverarsi al suo ritorno. Il mio è un commentario storico, perché discuto attentamente la storicità degli eventi biblici; profetico, perché analizzo le profezie di Daniele e le collego a quelle neotestamentarie. Le testimonianza di patristica vengono riprese e valutate come un’antica, autorevole interpretazione del dato biblico.

Il divorzio è un peccato imperdonabile? Un cristiano divorziato può avere una vita spirituale completa? Alcuni hanno scambiato questo libro come un testo a favore del divorzio. Non è così. La Parola di Dio è a favore del matrimonio e contraria al divorzio. Allo stesso tempo, però, cadere nell’estremo di non permettere il divorzio in maniera assoluta, in qualsiasi circostanza e senza appello, non è neanche questo biblico. Il mio libro valuta la questione, soprattutto mirando a dare conforto ed aiuto a chi sta attraversando un momento di crisi dovuto alla separazione dal coniuge.

Ho iniziato questo scritto come una confutazione dell’opuscolo dei Testimoni di Geova intitolato “Dovreste credere nella Trinità?” datomi da una mia cugina, la quale si diceva certa che leggerlo mi avrebbe aperto gli occhi sulla “verità”, quella della Watch Tower, la Torre di Guardia, ovviamente. Le argomentazioni proposte dall’opuscolo in questione, però, possono trarre in inganno solo chi non conosce le Sacre Scritture o la storia della Chiesa, specie quella primitiva. Devo ammettere che, per quanto riguardava alcune affermazioni di patristica, sono stato per qualche tempo piuttosto perplesso. Ma soltanto perché davo per scontato che le informazioni che la Torre di Guardia proponeva fossero autentiche. Non lo erano, invece, come ho potuto appurare studiando in prima persona gli scritti che venivano citati. Allo stesso modo – soprattutto- non erano fondate neanche le argomentazioni bibliche proposte contro la dottrina trinitaria. In questo libro dimostro quanto qui brevemente  ho affermato.

Una nuova traduzione della prima epistola dell’apostolo Giovanni dal testo originale con il relativo commentario. Questo libro biblico è di particolare importanza ed interesse. Si tratta a mio avviso di un ottimo preludio allo studio del Vangelo di Giovanni. Studiandolo riusciremo ad apprezzare meglio alcune sfumature dell’originale che purtroppo la semplice lettura della traduzione non potrà permetterci di afferrare.

Una raccolta di riflessioni scritte in diversi periodi della mia vita. Si tratta di argomenti che riguardano la quotidianità, vista alla luce della Parola di Dio.

E’ importante rendersi  conto delle radici ebraiche del cristianesimo. Farlo ci aiuterà a comprendere tante sfumature del Nuovo Testamento che durante la lettura ci possono essere sfuggite o ci sono risultate poco comprensibili.

Il primo libro prodotto con la tecnologia di stampa a caratteri mobili ha visto la luce nel XV secolo d.C. Prima di quell’evento epocale, la preservazione e diffusione di tutti i libri, quindi anche della Bibbia, dipendeva dall’opera di copiatura manuale. Il testo Maggioritario del Nuovo Testamento è il testo presente nella stragrande maggioranza dei manoscritti in greco ed è prova della preservazione del testo originale. La Nuova Riveduta edizione 2006 introduce le varianti del testo Maggioritario nel suo apparato. La Nuova Diodati rimane ancora oggi l’unica versione del testo Maggioritario disponibile per il lettore biblico medio, perché sebbene questa traduca il cosiddetto Textus Receptus, per ogni fine pratico questo è una buon testimone del testo Maggioritario e delle letture che lo caratterizzano rispetto ai moderni testi critici (Marco 16:9-20, Giovanni 7:53-8:11)

Il libro è disponibile anche in formato tascabile.

 

Questo Corso di greco del Nuovo Testamento è per principianti. Si tratta di un manuale per lo studio personale del greco biblico che permetterà allo studente un approccio semplice ed immediato alla lingua originale del Nuovo Testamento. Sul mio sito gli audio e video che fanno da sussidio al libro.

Questo libro è una raccolta degli studi in difesa dell’autorità della Bibbia che ho pubblicato nel tempo sui miei siti. Nei primi secoli della nostra era, quando il cristianesimo muoveva i suoi primi passi, gli apologeti cristiani presero in mano la penna per esporre e motivare la fede cristiana agli occhi del mondo pagano, dove si proponeva in una maniera unica rispetto a tutti gli altri culti e forme di religione del tempo. Oggi la Chiesa affronta nuove sfide, nuovi quesiti. Questi miei scritti apologetici si sforzano di rispondere ad alcune domande e di confutare alcune false accuse mosse contro noi cristiani e la nostra prima fonte di Verità, la Bibbia. Ogni capitolo del libro può leggersi indipendentemente dagli altri ed esaurisce il tema trattato.

Dio invisibile si è rivelato alla sua creatura tramite il suo Logos, la Sua Parola. Come il pensiero invisibile diventa visibile e comprensibile, così anche Dio tramite il Suo agente, che è la Parola, si mostra all’umanità in modo meraviglioso. Gesù è la Parola fatta uomo, il culmine della storia della Rivelazione di Dio.

The Majority of the New Testament manuscripts bear witness to virtually the same text. It is the result of the “normal” copying process from the autographs down to the invention of print in the XVI century.

Five Stars Amazon Reviews:

Alan  – June 10, 2016 – This is a great book about the Majority Text, the writer does a good job explaining the texts and supporting evidences for His view.

Dameon Gibbs –  March 27, 2017 – This is a masterpiece of wealthy information for those wanting to know the truth behind the scriptures. As the scriptures remain relevant today as it did thousands of years ago. Yet as Giuseppe Guarino said many attempt to corrupt the message presented in the scriptures. Using truth and history Giuseppe makes the truth and history of the scriptures plain, while utterly dismantling false theories that many people have of the scriptures. I can truly recommend this book to any believer and non-believer.

This book will present to the English speaking Christians my manual on Biblical Greek. The method of study I propose here is very simple and practical, so that the student may be equipped with information and terminology that will let him benefit as quickly as possible of the original text of the New Testament. The attention will be focused on the first epistle of John. Its first chapter will be our reference throughout the book. The reason why I chose John’s writings to introduce Biblical Greek to the student is that they have two wonderful characteristics that make them the perfect place to start. 1. John used about one thousand words only to write his first epistle! 2. His language is deep and full of theological treasures. Since this same wonderful characteristics extend to his Gospel too, once we finish first John we will move there to complete our course. I plan to do this in three volumes. The critical edition of the original text that I will be using is the Majority Greek Text edited by Robinson – Pierpont (1995).

In this book I consider the evidence in support of a Semitic original for the New Testament. The book originates from my personal need to seriously evaluate this possibility. My conclusions are that so far there is no evidence of any other original for the New Testament but the Greek. I tried to use terminology and evidence as simple and accessible as possible in order for my work to be useful to as many people as possible.

Discoveries like the Dead Sea Scrolls made it clear that in order to better understand the New Testament, it is necessary to seriously consider the language and culture of those through whom it was written. The New Testament did not betray but embraced and gave the world the riches of the Jewish religion and language. Its authors interpreted from their original language thoughts, sayings, accounts or even written documents. So deep was their Jewish background that when they could not find an equivalent for some Hebrew words or expressions, they thought well to keep them in their Greek autographs. This use has influenced the language of the church down to our days. In fact, we end all our prayers with a Hebrew word: “Amen.” We shout to God: “Hallelujah.” We call Jesus the “Messiah”. The Jewish background of the New Testament is quite a fascinating topic to investigate.

 

Color Edition

Was the New Testament among the Dead Sea Scrolls? In cave 7 the fragments were all papyrus manuscripts written in Greek. Two have been identified with Old Testament passages. In 1972 Jose O’ Callaghan maintained that the fragments might be what survived of manuscripts that originally contained books of the New Testament. Such a revolutionary possibility stirred the world of scholars who are traditionally against the antiquity of the apostolic writings.

This book will provide you with some general information about the Bible. It will help you know more about some basic topics in a very simple, straight-forward way. It has been thought both for personal and group study. Each chapter will be auto-conclusive, so that it can be consulted without having to read the whole book.

This is book is divided in two parts. The first is the annotated text of Daniel. The second a commentary to the historical and prophetical parts of the books. The witness of the Dead Sea Scrolls to the authenticity of Daniel is discussed too.

There are so many reasons to study the Bible, but the main one is that we need to know the Word. To say it with Jerome, the Church Father of the fifth century: The ignorance of the Scriptures is the ignorance of Christ.  In the Bible we learn about Jesus. We understand who he is. We learn why he became a man, why we need him to be saved – even what it means to be saved. I collect in this book the Bible studies presented during the past few years on my website.

Di seguito i links ad Amazon

Libri religiosi in italiano con copertina flessibile (paperback). Tutti i libri sono anche disponibili in formato e-book / kindle.

libri in copertina o formato alternativi

libri di vario interesse

 

The Christian Counter